Hot Mask

Maschera per trattamento termico

  • ALPS Hot Mask aumenta l'assorbimento di ingredienti attivi nella pelle fino a 16 volte
  • 5 minuti di trattamento corrispondono a 80 minuti di trattamento a temperatura ambiente
  • Da utilizzare in combinazione con le creme antiossidanti ALPS o con il vostro prodotto preferito (complementare)
  • Indicata come coadiuvante nei trattamenti antiacne, antiaging e per dermatiti
  • Riutilizzabile
  • Waterless

L'unicità della HOT MASK è dovuta a 2 principali proprietà:

  • La conseguenza del cambiamento di fase del materiale (a 50°C o 60°C) è che la temperatura della maschera non cambia (diminuendo) mentre trasferisce il calore al viso (riscaldando il viso)
  • La conduttività termica molto bassa, soprattutto se paragonata a quella dell'acqua (asciugamani caldi); garantisce alla maschera la capacità di mantenere una temperatura molto più elevata a contatto con il viso. Esempio: se si toccano l'acciaio e il legno alla stessa temperaura, l'acciaio brucerà mentre il legno no anche se avranno la medesima temperatura.

ISTRUZIONI PER L'USO

EFFETTI DEL CALORE SULLA CIRCOLAZIONE SANGUIGNA E SULL' ASSORBIMENTO DI AGENTI TERAPEUTICI

È risaputo che il calore aumenta il flusso sanguigno e di conseguenza accelera l'assorbimento di agenti terapeutici.

Riportiamo di seguito alcuni studi sull'argomento:

"The effects of local heating or cooling on skin microcirculation in volar aspect of human forearms was studied using laser Doppler flowmetry. When the skin was heated to 40 degrees C from a normal temperature of 32 degrees C, red cell flow (laser Doppler flow, blood flow) momentarily increased several fold and then temporarily decreased. The flow subsequently resumed a gradual increase reaching 10-15 times that of control in 30-40 min. When the skin temperature was returned to 32 degrees C after 60 min of heating, the blood flow momentarily declined but soon increased for several minutes before it began its major descent. When cooled from 32 degrees C to 5 degrees C, the flow momentarily decreased, but soon increased, surpassing the pre-cooling level. The flow began to decline when the cooling was prolonged for more than 15-20 min. The changes in flow corresponded well with the changes in number (volume) and speed of red cells. Laser Doppler flowmetry was found to be very useful for continuously monitoring microcirculatory blood flow in human skin."

"Heat- stimulated blood flow values at the knee, ankle and toe

"Fritsch and Stoughton investigated the effect of temperature on the in vitro percutaneous absorption of acetylsalicylic acid on human skin. They found that at 40°C and 88% rh, the transepidermal passage of salicylate was about eight times greater than it was at 10°C. An increased rate of percutaneous penetration of alcohols over the range of temperature 5°-50°C."

La tecnologia della HOT MASK sviluppata da ALPS si basa sull'implementazione dell'applicazione del calore sulla pelle. La HOT MASK riscaldata a 65°C cambia dalla fase solida alla fase liquida. Applicata sulla pelle, la HOT MASK mantiene la temperatura di 65°C finché non torna completamente alla fase solida in 5-10 minuti. In questo lasso di tempo il flusso sanguigno del viso accelera fino a 8 volte aumentando da 10 a 15 volte il tasso di diffusione nella pelle dell'agente cosmetico o terapeutico contenuto in creme o unguenti eventualmente applicati prima di indossare la maschera.

Come funzionano gli antiossidanti